top of page
  • Immagine del redattoreI-Tel

Sm@rtHealth®, suite software che ottimizza le comunicazioni delle COT

Hub digitalizzato per automatizzare e tracciare tutte le interazioni nelle diverse fasi del percorso di presa in carico e cura dei pazienti fragili e cronici.


Sm@rtHealth® e la multicanalità


Sm@rtHealth®, suite software che abilita una comunicazione integrata e multicanale, supporta le Centrali operative territoriali - COT nelle interazioni di raccordo tra servizi e professionisti coinvolti nei diversi ambiti assistenziali (attività territoriali, sanitarie e sociosanitarie, ospedaliere e rete dell’emergenza-urgenza) riguardo la presa in carico dei pazienti. L’efficienza e l’efficacia della comunicazione migliora perché Sm@rtHealth® permette di ottimizzare, automatizzare e tracciare tutte le interazioni nelle diverse fasi del percorso di presa in carico e cura dei pazienti fragili e cronici.


Le principali caratteristiche


Si tratta di un “hub” completamente digitalizzato che raccoglie, diffonde dati e consente lo scambio di comunicazioni con qualsiasi canale, dalle lettere ai telegrammi, voce, app, e-mail e chatbot. Sviluppata con un approccio “privacy by design”, Sm@rtHealth® - che abilita una comunicazione integrata e multicanale sviluppata da I-Tel, società della business unit Maps Healthcare - ha tra le sue caratteristiche principali:


  • Interoperabilità e integrabilità con gli altri applicativi aziendali presenti: CUP, presenze, paghe e stipendi, turni e altri applicativi presenti in struttura;

  • modularità e scalabilità per soddisfare al meglio le specifiche esigenze e garantire l’applicabilità in diversi ambiti: CUP, ufficio relazioni pubbliche e dipartimenti amministrativi;

  • multicanalità per sfruttare diversi canali e coinvolgere i pazienti con una comunicazione trasversale, includendo anche beacons, NFC, App, video call e chat bot.



I vantaggi per le COT


L’utilizzo di Sm@rtHealth® permette alle COT di:


  • Accogliere ogni richiesta, azzerando i contatti persi e velocizzando le attività di connessione tra i diversi operatori;

  • estendere l’accessibilità alle informazioni grazie alla configurazione di chatbot in grado di accedere a una knowledge base creata opportunamente;

  • gestire in automatico le richieste di assistenza degli operatori con un sistema di ticketing evoluto;

  • consentire le attività degli operatori anche in Smart working o dislocati geograficamente in sedi diverse grazie a servizi di chat tra operatori e bacheche per la condivisione di informazioni.


Comments


Newsletter I-Tel

Ti invieremo aggiornamenti sulle nostre soluzioni, sulle esperienze dei nostri clienti e sugli argomenti di tuo interesse.

bottom of page