• I-Tel

Covid19: avvisi automatici dalla Asl agli utenti per sospendere le prestazioni non urgenti

Solitamente le strutture sanitarie utilizzano il nostro sistema Sm@rtRecall per contattare automaticamente chi si è prenotato a un esame o una visita e ricordare l’appuntamento, al fine di contrastare il fenomeno del no-show (liste di attesa piene e ambulatori vuoti).

Con l’emergenza Coronavirus, molte realtà sanitarie nostre clienti hanno esteso il servizio per avvisare l’assistito di non recarsi all’appuntamento prenotato perchè la prestazione è sospesa.


Soluzione per riprogrammare le prestazioni sospese

Come sistema digitale per ottimizzare la gestione di prenotazioni e agende Cup, Sm@rtRecall rappresenta uno strumento utile anche per riprogrammare le prestazioni annullate, una volta che sarà nuovamente possibile recarsi presso gli ambulatori.

Chiamate telefoniche automatiche per sospensione prestazioni sanitarie non urgenti - SmarRecall emergenza Coronavirus


Utilizzano Sm@rtRecall per comunicare la sospensione delle visite

Tra le aziende nostre clienti, utilizzano il recall per l’avviso di sospensione delle prestazioni prenotate (da nord a sud):

  1. Asl Città di Torino

  2. Asl Piacenza

  3. Asl Modena

  4. Asl Imola

  5. Regione Marche

  6. AO Careggi Firenze

  7. Policlinico di Bari

  8. Oncologico di Bari

  9. Asl Taranto

Altre realtà, tra cui IEO Milano, AO Alessandria, AO Novara, Asl Napoli 2 Nord e altre ancora, hanno manifestato interesse e stanno valutando il diverso utilizzo del sistema.


Servizi informativi al cittadino, anche via chatbot

In aggiunta alla canalità telefonica e all’eventuale promemoria via sms (in caso di non risposta su più fasce orarie) è possibile arricchire il sistema Recall con un modulo chatbot sia in modalità testuale, da sito istituzionale o da social, che conversazionale, via voce. L’accesso ai servizi sanitari, infatti, mai come in questo momento deve poter avvenire indifferentemente da sito web, contact center o social. Grazie al Bot Intelligente, il dialogo in linguaggio naturale assume le forme del Chatbot, dove il dialogo è via chat, o dell’ IVR conversazionale, dove il dialogo è via canale telefonico.

SMS automatici per annullare prestazioni sanitarie non urgenti - SmartRecall Emergenza Covid-19


Solidarietà digitale per la lotta al Coronavirus

Nel mese di marzo 2020, vista la particolare contingenza, I-Tel ha esteso gratuitamente il servizio a tutte le realtà sanitarie già clienti. La motivazione che ha portato a questa scelta è esclusivamente etica, in quanto è di fondamentale importanza informare i cittadini in modo puntuale e corretto, evitando il rischio di assembramenti presso gli ambulatori o di sovraccarico dei numeri di emergenza. Per maggiori dettagli sull’iniziativa, rimandiamo all’articolo che ci ha dedicato Alessandra Lomonaco, che ringraziamo.