Riccione: bene la sperimentazione, ora altri parcheggi intelligenti per pagare la sosta via APP.


Dopo la sperimentazione al parcheggio interrato di p.le Curiel, dal 3 agosto a Riccione  è possibile pagare la sosta via App anche in altri parcheggi cittadini.

Il sistema, realizzato in collaborazione con I-Tel, si chiama Sm@rtPark e permette, sempre dal proprio smartphone, di prorogare in qualsiasi momento il tempo di sosta e pagare il dovuto via App.

L’innovatività del sistema, non si risolve solo in un vantaggio per gli utenti ma rappresenta anche una svolta nella gestione amministrativa del processo di pagamento delle strisce blu. A differenza di altre applicazioni, infatti, il sistema di pagamento Sm@rtPark è direttamente collegato alla tesoreria del Comune.

Guarda il comunicato stampa del Comune di Riccione e scopri come scaricare l’App:

comunicato stampa riccione

Soddisfatto il Vicesindaco con delega alla Polizia Municipale – Luciano Tirincanti che ha dichiarato: “ Aggiungiamo un ulteriore tassello, come ci eravamo prefissati lo scorso anno, all’utilizzo di altri parcheggi in città dopo il Curiel, con un ulteriore servizio di pagamento al passo con i tempi. Abbiamo iniziato un percorso di aggiornamento tecnologico che, ampliando il ventaglio di opportunità con il pagamento della sosta attraverso app,consente all’automobilista di pagare effettivamente l’esatto importo della sosta. Tradotto: meno emissioni di biglietti, niente file ai parcometri e più comodità”.

Leggi l’articolo completo uscito su Altarimini il 2 agosto:

Altarimini

Come specificato anche in un comunicato stampa della Polizia Municipale di Riccione, Sm@rtPark è un servizio di smart mobility completamente gratuito:

  • nessun costo di adesione e iscrizione al servizio
  • nessun costo di ricarica

screenshot Sm@rtPark