Il Policlinico di Bari attiva Sm@rtRecall per ridurre le liste di attesa


Il Policlinico di Bari ha scelto Sm@rtRecall, il modulo per le chiamate telefoniche automatizzate di Sm@rtHealth per attivare un servizio di recall telefonico automatico che permette di confermare visite e esami medici prenotati e tagliare così le liste d’attesa.
Il tutto in ottica di innovazione dei servizi al cittadino, maggiore efficienza e sostenibilità del Servizio Sanitario.

Da oggi il cittadino che prenota una prestazione al Policlinico ha un servizio in più: qualche giorno prima della visita verrà richiamato per promemoria e potrà dare conferma o disdetta della prenotazione.

Il sistema automatizzato Sm@rtRecall è integrato al gestionale CUP: chiamerà il paziente e consentirà in tempo reale di recuperare e riassegnare le prenotazioni disdette.

Nel dettaglio, l’azienda ospedaliera stima di effettuare 800 chiamate al giorno, nelle giornate precedenti i vari appuntamenti.

Le chiamate saranno effettuate in tre turni distinti, per esempio con una prima chiamata nella mattinata o nel pomeriggio se cellulari, all’ora di pranzo e cena se fissi; se il sistema non riceve una conferma o una cancellazione, l’assistito verrà richiamato una seconda volta in una fascia oraria diversa rispetto alla prima chiamata.

Grazie alla riduzione delle liste di attesa e all’ottimizzazione di risorse e macchinari, si prevede per il Policlinico un Ritorno di Investimento significativo. Il tasso di abbandono delle visite prenotate, infatti, pur in calo rispetto al 2012, è stato del 20% circa nel 2013.

Il servizio del TG andato in onda il 6 maggio 2014 su Antenna Sud :

L’articolo uscito sul quotidiano La Gazzetta del Mezzogiorno:

alt

Il comunicato stampa dell’Azienda Policlinico di Bari >>