Il progetto di Telemedicina Sm@rtEVEN del Monzino al Premio Alesini – Cittadinanzattiva:


Premio Alesini - Monzino -I-Tel per la Telemedicina

Sm@rtEven, il progetto di Telemedicina del Centro Cardiologico Monzino di Milano ha ottenuto una menzione speciale al Premio Andrea Alesini 2018, promosso da Cittadinanzattiva, nella categoria Umanizzazione delle cure – Sicurezza, Prevenzione, Uso tecnologie.

L’iniziativa, volta a premiare le realtà che maggiormente si sono distinte a livello nazionale, quest’anno ha visto coinvolte 19 regioni e ben 257 progetti in concorso.

Un premio alla sanità che funziona, quindi, che, come partner tecnologici del Monzino, ci fa doppiamente piacere.

la telemedicina secondo il Monzino: il progetto in breve

Il progetto di Telemedicina Sm@rtEVEN crea un filo diretto, anche tramite app, con la Centrale Operativa Multicanale dell’ospedale e si inserisce nell’ambito di un più ampio progetto di Telemedicina che permette al paziente cronico di:

  • Seguire il piano terapeutico (con indicazione di farmaco, posologia, note e orari per la somministrazione)
  • Trasmettere valori (anche in automatico, tramite dispositivo elettromedicale bluetooth)
  • Prenotare ed effettuare visite, anche in tele-presenza

Grazie al progetto Sm@rtEVEN, lo staff medico-infermieristico garantisce h 24, 365 giorni l’anno, l’assistenza necessaria ai pazienti in multicanalità.

Ovunque sia l’operatore, anche se reperibile da casa, gestisce le varie attività tramite accesso in tempo reale alla scheda del paziente. Come se operasse all’interno della struttura ospedaliera.

In questo modo il paziente si sente costantemente seguito e al tempo stesso più garantito, potendo contare su figure che conoscono bene il suo percorso.

Telemedicina Monzino - premio Alesini - menzione speciale
Premio Alesini: consegna del riconoscimento al Prof. Polvani, responsabile telemedicina del Centro Cardiologico Monzino

Rassegna stampa

E’ in corso un cambiamento, che va sostenuto, dei professionisti e dei servizi che mette in evidenza la loro capacita’ di innovarsi e rimettersi in gioco. Tutto questo e’ la prova provata che il Servizio sanitario nazionale e’ una scelta che merita di essere riconfermata e su cui investire”  – Tonino Aceti, Coordinatore Nazionale del Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva. Leggi l’articolo completo su Cittadinanzattiva.

Una menzione speciale per la Telemedicina del Monzino – Cardiologicomonzino.it

Premio Andrea Alesini. Buone pratice per l’umanizzazione delle cure. Menzioni – pdf scaricabile da SoS Sanità

Cittadinanzattiva premia “la sanità che funziona”– Vita.it