Sm@rtC6 – digitalizzare la gestione del personale | Infografica


Per avviare processi di digitalizzazione nella gestione del personale, sempre più aziende scelgono sistemi self-service, interattivi e multicanale.

Secondo Forbes il 2013 è l’anno delle social HR: sempre più aziende integrano i propri strumenti di gestione delle Risorse Umane a canali social. In Italia i Direttori del Personale aumenteranno l’uso della tecnologia del 20% nei prossimi tre anni.

In Europa il 30% delle aziende aumenterà gli investimenti tecnologici destinati all’HR. Il motivo è semplice: innovare in tecnologia fa aumentare i profitti, l’agilità, la soddisfazione dei dipendenti. Ottimizzare processi HR interattivi significa avere un ROI del 500% in tre anni.

Innovare in tecnologia permette non solo di migliorare processi e servizi, ma anche di ripensare ambienti di lavoro, spazi e modalità di interazione tra le persone: un dipendente che utilizza anche i propri dispositivi sarà ad esemprio più produttivo: Il BYOD (Bring Your Own Device) è infatti in crescita.

Il 66% dei processi HR interattivi è ottimizzabile con interfacce intuitive e self service. Le attività amministrative nell’HR consumano tempo e risorse. Liberare risorse umane e destinarle ad attività a più alto valore è strategico.

In un’ottica di Networked Enterprise e innovazione, dove il filo diretto azienda – dipendente è sempre più interattivo e multicanale, Sm@rtC6 il sistema I-Tel  di hr innovation, si integra a qualsiasi gestionale.
Offrendo un servizio in multicanalità, h24, senza carta o data entry.

Infografica Sm@rtC6 I-Tel