Gestione di turni e assenze in multicanalità: il caso del Policlinico Gemelli al Forum delle Risorse Umane.


Il Direttore Risorse Umane del Policlinico Gemelli Daniele Piacentini e il Direttore Tecnico di I-Tel Stefania Mancini hanno partecipato insieme, durante il Forum delle Risorse Umane di Milano, all’Inspiration Speech “Collaborazione e Comunicazione interna, coltivare le sinergie tra le persone attraverso il digitale”.

HR innovation: per migliorare la sinergia tra le persone

Il dibattito ha affrontato il tema della “resistenza al cambiamento” legata al timore che le nuove tecnologie di comunicazione digitale possano implicare la perdita di posti di lavoro. L’esperienza del Policlinico Gemelli, che utilizza il sistema multicanale Sm@rtC6 per comunicare assenze del personale e scambiare turni, ha dimostrato il contrario e migliorato la sinergia tra le persone.

Tutto muove da una premessa fondamentale: le aziende sono fatte di persone. Sfruttare la tecnologia per comunicare meglio, aiuta a ottimizzare i flussi di lavoro e a migliorare il clima di collaborazione interna. Le comunicazioni, infatti, sono tracciate, semplici, trasparenti; le persone sono più autonome e motivate; le aziende ottimizzano i processi e contengono i costi.

Il caso del Policlinico Gemelli: prima e dopo la trasformazione digitale

Al Policlinico Gemelli, oggi tutto è gestito tramite un sistema vocale automatico e una semplice app che le persone possono scaricare anche sul proprio cellulare. Il sistema raccoglie le segnalazioni di assenze improvvise, digitalizzandone il processo e, inoltre, consente lo scambio turno tra colleghi (sia per i medici che per gli infermieri). Le persone sono soddisfatte perché hanno maggiori margini di scelta e il procedimento di autorizzazione del cambio turno, da parte del responsabile, è semplice e immediato.

Gestione multicanale di comunicazioni d’assenza e turni

Nel caso di un’Azienda Sanitaria, è fondamentale garantire turni di servizio adeguati h24 e gestire con prontezza le comunicazioni di assenza. Semplificare le comunicazioni con l’ufficio Risorse Umane – ha spiegato Daniele Piacentini – significa eliminare disfunzionalità oggettive e insoddisfazioni diffuse. Innovare significa semplificare. La multicanalità, ha aggiunto il nostro direttore tecnico Stefania Mancini, permette di fare digitalizzazione in modo semplice. Le persone riescono a comunicare con l’azienda o all’interno di essa utilizzando gli stessi canali che utilizzano con gli amici.