Il Messaggero: in Umbria Sm@rtRecall recupera 3.000 visite al mese.


Il fenomeno di chi non si presenta alla visita senza disdire l’appuntamento, tecnicamente definito “no show”,  rappresenta un rischio da danno milionario per i ticket non incassati, oltre ai disagi per le liste d’attesa.

In questo articolo Luca Benedetti fotografa una situazione piuttosto complessa, con 190.000 visite a vuoto solo in Umbria. La buona notizia? Il sistema Sm@rtCupRecall, già a pochi mesi dall’avvio, recupera circa 3.000 posti al mese. Ed è solo l’inizio: