CRS Emilia Romagna: al via un nuovo servizio per i donatori di sangue.


Centro regionale sangue emilia romagnaSei un donatore di sangue e vorresti sapere se la tua donazione ha salvato la vita di qualcuno, contribuito allo sviluppo della ricerca o alla produzione di farmaci?

Il Centro Regionale Sangue dell’Emilia Romagna (CRS) inaugurerà il prossimo 14 Giugno, Giornata Mondiale del Donatore, un nuovo servizio rivolto a tutti i suoi donatori. Verranno ringraziati “personalmente” per il proprio gesto e, qualche tempo dopo la donazione, informati sul particolare utilizzo del plasma e/o del sangue donato.

Il progetto, per ora attivo via sms ma predisposto anche per altre canalità, tra cui le app, partirà in Emilia Romagna con lo slogan “un sms fa buon sangue“.

L’obiettivo è quello di fidelizzare ulteriormente i propri donatori e creare “occasioni di contatto”. Anche, all’occorrenza, per lanciare campagne volte a reperire sangue di gruppi sanguigni rari.

giornata mondiale donatoreIn questa prima fase, il progetto riguarda circa 2.000 donazioni al giorno e prevede, verso la persona che ha appena effettuato la donazione:

– un ringraziamento a fine giornata per l’azione compiuta;
– un successivo contatto (entro 42 giorni dalla donazione) per comunicare l’impiego fatto del sangue e/o plasma donato.

Il servizio, erogato in Cloud da I-Tel, prevede un cruscotto web a cui accedere per verificare l’operatività del sistema stesso e le statistiche, molto accurate, sull’andamento delle donazioni suddivise per giorno, sede e tipologia.