Incontro Federsanità sui piani di rientro delle Aziende Ospedaliere e i servizi innovativi a supporto.


Nell’auditorium, intitolato ad Aldo Moro, che Federsanità ANCI ha nel cuore di Roma, è stato organizzato, giovedì scorso 22 giugno, un importante incontro sui Piani di rientro delle Aziende Ospedaliere (legge 208/2015) volto a illustrare (e dimostrare) come, piuttosto che tagliare orizzontalmente, si possano da subito recuperare sacche di inefficienza e ottimizzare processi grazie a servizi innovativi messi a disposizione dalla stessa Federsanità su MePA (mercato elettronico della pubblica amministrazione).

Tra i primi a sperimentare i ritorni, la rapidità di implementazione e la semplicità di utilizzo di tali servizi, la Dottoressa Santaroni (Direttore Generale ACISMOM San Giovanni Battista Roma) e il Dottor Belcastro (Direttore Generale AOU Mater Domini di Catanzaro). Un’esperienza che, ha sottolineato il Dottor Del Favero, Presidente di Federsanità ANCI, conferma ancora una volta come oggi sia fondamentale re-ingegnerizzare i processi per contenere i costi in modo che la Sanità rimanga un servizio per tutti e non per tanti.

 

Tra i numerosi interventi, tutti interessanti per spunti offerti e dati presentati, ci ha fatto molto piacere poter illustrare i vantaggi di alcuni servizi di “scheduling and reminder” automatico al cittadino in diverse canalità, volti a ottimizzare processi critici quali il recupero crediti (su cui si risponde alla Corte dei Conti con precise responsabilità), la riduzione delle liste di attesa, il pagamento dei ticket, la diffusione di campagne vaccinali o di screening oncologici. Processi tanto delicati che alcune Regioni (come ad esempio Puglia, Marche e Umbria) hanno deciso di mettere a sistema.

 

Certi, come da più parti sottolineato durante l’incontro, che la strada della digitalizzazione e dell’innovazione sia quella tramite la quale si possono raccogliere significative soddisfazioni sia nel versante della ottimizzazione dei processi che in quello del coinvolgimento attivo della cittadinanza, siamo orgogliosi di collaborare con Federsanità in questo percorso virtuoso e pronti a mettere a disposizione il nostro know how e i nostri servizi.

 

FEDERSANITA’ SERVIZI: COSA, DOVE E PERCHÉ

 

Federsanità Servizi è costituita dalle Federazioni regionali aderenti a Federsanità ANCI. Agli associati offre servizi con lo scopo di replicare buone pratiche tese all’efficientamento delle strutture sanitarie e socio sanitarie, con particolare attenzione alla riduzione della spesa corrente. Federsanità Servizi ha attivato un catalogo all’interno del MePA (Mercato elettronico della PA) con una varietà di prodotti e servizi a sostegno di azioni innovative offerti a tutti i soggetti pubblici, con condizioni agevolate per gli associati.